Eugenio Prati – Mostre – Elenco

ESPOSIZIONI
EUGENIO PRATI
A cura di Alberto Pattini
Exposicao1

1869

Genova, Sala dell’Accademia Linguistica, Esposizione della Società Promotrice di Belle Arti 7-30 novembre: Il generale Garibaldi a Milazzo,(1869)

1872

– Milano, Palazzo di Brera, II Esposizione Nazionale di Belle Arti di Brera: Donna Romana (la sorella Isabella in costume ciociaro), Studio dal vero

– Firenze, Esposizione Solenne di Belle Arti: Dante dalla sua casa vede Beatrice; Le prime rappresentazioni (o ispirazioni musicali); Donna Romana (la sorella Isabella in costume ciociaro)

1877

– Milano, Palazzo di Brera, III Esposizione di Belle Arti: Madre Amorosa; Sequestro

– Firenze, Esposizione artistica-industiale fiorentina: Piccola Mendicante, 1875, (medaglia di bronzo); Madre Amorosa, 1877; I Girovaghi (prima versione)

1879

– Monaco di Baviera: Amor non prende ruggine (prima versione); Uva e pesche; Meditazione e lavoro

– Firenze, Esposizione Solenne di Belle Arti: Orfanelle

1880

Firenze, Esposizione Solenne di Belle Arti: Amor non prende ruggine (seconda versione), Vittoria Colonna visita lo studio di Michelangelo; Piccolo prigioniero; Piccolo cantiniere (prima versione)

1881

– Milano, Palazzo del Senato, Esposizione Nazionale di Belle Arti: Amor non prende ruggine, 1880 (seconda versione); Piccolo prigioniero; Istruzione della nonna; Alla mia vecchietta; Abile; La mendicante, 1881 (seconda versione); La vedova; Nozze d’oro, 1880

– Firenze, Esposizione Solenne di Belle Arti: Uva, 1881; Piccolo prigioniero; Girovaghi (1878); La vedova; Piccolo cantiniere (prima versione); Studio e lavoro, (prima versione); Verrà? (prima versione); La Mendicante, 1881 (seconda versione)

1882

– Milano, Palazzo di Brera, Esposizione di Belle Arti: Divorzio; Studio e lavoro (prima versione)

– Firenze, Esposizione Promotrice di Belle Arti: La vedova; Piccolo prigioniero; Verrà? (prima versione); Studio e lavoro (prima versione)

1883

– Milano, Palazzo di Brera, Esposizione di Belle Arti: In Campagna Firenze, Esposizione Solenne di Belle Arti: Ritorno all’ovile; Evviva!; Alla mia vecchietta

– Monaco di Baviera, Glaspalast;

– Parigi, Salon des Artistes Francais: Nozze d’oro, 1881 (seconda versione); Abbandonata; Piccolo prigioniero

– Roma, Esposizione Nazionale di Belle Arti: In autunno; La mendicante; Ritorno all’ovile; La frutta o Contadino con canestro d’ uva; Sequestro

1883-84

Nizza, Esposizione Internazionale di Agricoltura, Industria e Belle Arti: Abbandonata; Nozze d’oro, 1881(seconda versione), medaglia d’argento

1884

– Torino, Palazzo delle Belle Arti, Esposizione Generale Nazionale Italiana: Idillio; Uva; Momento propizio; Fate pace; La mendicante; In autunno; Alba o in campagna

– Firenze, Esposizione Promotrice di Belle Arti: Ritorno all’ovile; Alla mia vecchietta; Evviva!

1885

Milano, Palazzo di Brera, Esposizione di Belle Arti: Timore

Exposicao6
Palazzo della Permanente Milano

1886

– Milano, Palazzo della Permanente, Esposizione di Belle Arti Permanente: Tempesta a ciel sereno; Uomo che piange è preso

– Milano, Palazzo di Brera, Esposizione di Belle Arti: Abbandonata (seconda versione); Ritorno all’ovile; Tempesta a ciel sereno

– Genova, Esposizione Società Promotrice di Belle Arti: Abile; Traditore

– Levico (Tn), Villa Sartori, Esposizione personale di Eugenio Prati: Uva; In Autunno; Nozze d’oro; Abbandonata (seconda versione); Ritorno all’ovile; Verrà?; Alla mia vecchietta; Evviva!; Sequestro; Ritratto di don Giuseppe Grazioli; Una disgrazia; Tempesta a ciel sereno; La mendicante

– Firenze, Esposizione Promotrice di Belle Arti: Piccolo prigioniero (seconda versione); Per i miei poverelli; Per la mamma; Sono soldato

1887

– Milano, Palazzo della Permanente, Esposizione Annuale: Sono soldato; Piccolo prigioniero (seconda versione); Per i miei poverelli

– Venezia, Giardini Napoleonici, VI Esposizione Nazionale artistica: Abile, (1880); Traditore, (1883); Il tempo è denaro, (1886); Verga magica, (1887); In attesa dello sposo, (1887); Ancora un momento, (1887); Ritorno da Massaua, (1887)

– Firenze, Esposizione Promotrice di Belle Arti: Per la mamma; Tempesta a ciel sereno

1888

– Firenze, Esposizione Società di Belle Arti: Tempesta a ciel sereno

– Bologna, San Michele in Bosco, Esposizione Nazionale di Belle Arti: In attesa dello sposo; Tempo è denaro

– Londra, Italian Exhibition: Nozze d’oro; Pioggia d’oro, (1888) e un altro dipinto

– Monaco di Baviera, Glaspalast, Esposizione Internazionale.

1889

– Monaco di Baviera, Glaspalast, Esposizione Internazionale: Gioco innocente, 1889

– Torino, Consorso internazionale di pittura, scultura e disegno per una testa di Gesù Cristo: Gesù nell’orto degli ulivi

1891

– Milano, Palazzo di Brera, I Esposizione Triennale di Belle Arti: Uva e pesche, 1890; Otello, 1891; Un raggio di sole

– Roma, Esposizione Annuale degli Amatori e Cultori di Belle Arti: Il tempo è denaro; Girovaghi (seconda versione)

– Milano, Esposizione Annuale della Permanente: Girovaghi (seconda versione)

1891-1892

Palermo, Esposizione Nazionale di Belle Arti: Uva e pesche; Un raggio di sole

1892

– Trento, Sala maggiore del Municipio di Trento: Primi fiori a Venezia

– Torino, Parco del Valentino, Esposizione cinquantenaria d’Arte Moderna: Timore; Uva; Serate d’inverno in Trentino; Pastorella sul torrente Centa

– Milano, Palazzo della Permanente, Esposizione Annuale di Belle Arti: Cara

– Parigi, mostra del Peladan: Rosa Mistica; Amore e dolore

– Genova, Palazzo delle Belle Arti, Esposizione Italo Americana, 10 luglio-4 dicembre: Primi fiori a Venezia

– Venezia, Esposizione Permanente di Belle Arti: Timore; Uva; Serate d’inverno in Trentino

Exposicao5
Esposizione Italo Americana

1893

Chicago, The Art Palace, Esposizione Mondiale Colombiana, 1 maggio-30 ottobre: Primi fiori a Venezia (medaglia d’oro)

1894

Milano, Palazzo di Brera, II Esposizione Triennale di Belle Arti: Alba o in campagna; Serate d’inverno in Trentino; Canzonette; Amore; Uva

1895

– Venezia, Giardini pubblici, Palazzo dell’Esposizione, I Esposizione Internazionale della Città di Venezia (Biennale), 22 aprile-22 ottobre: Solitudine, 1894-95; Prendete!, (prima versione), 1892

– Milano, Palazzo della Permanente, Esposizione Annuale di Belle Arti: La posta del villaggio

1896

– Torino, Esposizione Società Promotrice di Belle Arti: Vecchiaia laboriosa; La voce sua soave; Servitevi!

– Berlino, Esposizione Internazionale: Primi fiori a Venezia

– Monaco di Baviera, Glaspalast, Esposizione Internazionale: Fra il si e il no; Primi fiori a Venezia; Prendete!, (prima versione), 1892

– Firenze, Festa dell’arte e dei fiori, 19 dicembre 1896-31 marzo 1897: Studio e lavoro (seconda versione)

Exposicao3
I Esposizione Internazionale della Città di Venezia (Biennale)

1897

– Milano, Palazzo della Permanente, III Esposizione Triennale di Belle Arti: Primi fiori a Venezia; Ritratto del cav. Antonio de Pizzini

– Monaco di Baviera, Glaspalast, Esposizione Internazionale: La lettera con uva

1898

– Torino, Esposizione Centrale Italiana: Piccolo studioso; Consolazione della nonna; Studio e lavoro (terza versione); Suono dell’Angelus

– Torino, Esposizione d’Arte Sacra: Mater admirabilis; Riposo in Egitto; Presepio o Natività

– Trento, Palestra Unione ginnastica, Mostra di Belle Arti (Feste Vigiliane): Pastorella sul torrente Centa; Vecchiaia laboriosa; Innamorata; Crepuscolo (ad Ala); La mendicante; due dipinti di Frutta

– Milano, Palazzo della Permanente, Esposizione Annuale di Primavera: Le Scarpe della sposa,1898; Crepuscolo (ad Ala),1898; Frutta, 1898

1899

– Ala (Tn), Asilo d’Infanzia, Mostra personale di Eugenio Prati (a favore dell’Istituto d’infanzia Malfatti), 6-15 gennaio: Tempo è denaro, (1886); In attesa dello sposo, (1887); Vecchiaia laboriosa, 1889; Posta del villaggio, 1895; La lettera, 1895; La voce sua soave, 1896; Mater Admirabilis, 1898; Riposo in Egitto, 1898; Nel torrente Chieppena, 1898; Dolce peso o Guado, 1898; Rifiuto amoroso, 1898; Uva

– Arco (Tn), Mostra personale di Eugenio Prati (a favore dell’Istituto d’infanzia), 1 febbraio-1 marzo

– Milano, Palazzo della Permanente, Esposizione annuale di Primavera: Il paggio

– Como, Onoranze ad Alessandro Volta, Esposizione di Belle Arti: Amor mio; Ottobre; Il piccolo cantiniere (seconda versione); Piccolo studioso; Guado o Dolce peso; Scintilla ellettrica o Elettricità

1900

– Milano, Palazzo di Brera, IV Esposizione Triennale di Belle Arti: Le consolazioni della nonna

– Monaco di Baviera, Glaspalast, Esposizione Internazionale.

– Verona, Esposizione Nazionale di Belle Arti: Vecchiaia laboriosa; Piccolo cantiniere (seconda versione); Timore; Studio e lavoro (terza versione)

– Gorizia, Esposizione di Belle Arti: Mater Admirabilis

1901

Milano, Palazzo della Permanente, Esposizione Annuale di Primavera: Piccolo Studioso; le quattro stagioni: Primavera; Estate; Autunno; Inverno

1902

– Milano, Palazzo della Permanente, Esposizione Annuale di Primavera: Il piccolo cantiniere, (seconda versione) (1898)

– Torino, I Esposizione Quadriennale della Società Promotrice di Belle Arti: Tempesta a ciel sereno; Amore e dolore

– Monaco di Baviera, Glaspalast, Esposizione Internazionale: La spina

– Levico (Tn), Mostra di opere di Eugenio Prati (a favore della Lega Nazionale di Levico)

1903

– Monaco di Baviera, Glaspalast, Esposizione Internazionale: Poesia della montagna, 1903

– Caldonazzo (Tn), Hotel di Caldonazzo, Esposizione degli artisti Prati – Eugenio, Giulio Cesare, Romualdo, Eriberto ed Edmondo Prati: Bacio fatale; Dolce peso (Guado); In su la sera (o Preghiera della sera); Rosa dell’amore; Amor mio; Le prime rose a Venezia; Piccola vivandiera; Uva; Ritratti; Divino amore

1906

Milano, Esposizione Internazionale di Belle Arti, Inaugurazione del nuovo valico del Sempione, 28 aprile-11 novembre: Poesia della montagna, 1903; Le zappatrici, 1905; Consumatum est o Calvario, 1906

Exposicao4
Esposizione Internazionale di Belle Arti, Inaugurazione del nuovo valico del Sempione

1907

Trento, Palazzo della Filarmonica, I Retrospettiva di Eugenio Prati, 8-30 giugno: Alla mia vecchietta; Sequestro; Tempesta a ciel sereno; Vecchiaia laboriosa; Il tempo è denaro; In attesa dello sposo; Ritorno all’ovile; Verga magica; Serata d’inverno; Ancora un momento; Ottobre; Consolazioni della nonna; Dopo la serenata; Piccolo cantiniere; Indecisione; Crepuscolo (ad Ala); In attesa; Sogno; Nella campagna romana; Mater Admirabilis; Riposo in Egitto; Primo amore; Pastorella; Presepio; Uva e pesche; Prendete!; In campagna o Alba; Pura o Poesia della montagna; Agnellino smarrito; Uva-pesche-giardini; Ritratto conte Aldo Alberti; Ritratto di Andrea Malfatti; Uva presso G. Pedrotti; Madonna presso M.o Lazzari; Cara; Fuga; Pastello presso Barone Salvadori; Sorpresa spiacevole; Guado; Zappatrici; Calvario; Un raggio di sole; Ritratto, proprietà E. Longo; Fate la carità, proprietà E. Longo; Solitudine-Bosco; Capraia; Ave Maria; Calvario bozzetto; Amor mio; Ritratto di Antonio de Pizzini; Saluto a Dio; Gesù morto; Preparazione; Ritratto presso Municipio (don Giuseppe Grazioli); Ritratto

1920

Venezia, XII Esposizione Internazionale Biennale di Belle Arti, 15 aprile-31 ottobre; Annegato, acquerello a bistro, Primavera, acquerello a bistro

1924

Venezia, XIV Esposizione Internazionale di Belle Arti.

1925

Caldonazzo (Tn), Retrospettiva di Eugenio Prati, 30 agosto-8 settembre: Ritratto di Cristiano Chiesa; Immacolata, schizzo a matita; Ritratto di Giuseppe Ciola; Sequestro; Ritratto giovanile di Giuseppe Chiesa; Testa di arabo; Margherita di Savoia; Ritratto di Elvira Chiesa; Ritratto di monsignore Giovanbattista Boghi; Ritratto del farmacista Damiano Graziadei; Tiepolo, schizzo a pastello; Testa di Madonna Addolorata; Testa di donna; Ritorno dalla Sagra di Santa Apollonia; Bacchetta magica; Divorzio; Ancora un momento a Venezia; Uomo che piange, schizzo; Le istruzioni della nonna; La meditazione; Ritorno all’ovile; Idillio; Timore; Ritorno dal lavoro; In attesa dello sposo; Guado; La pastorella; Pioggia d’oro; Frutta; Respinto o rifiuto amoroso, ritaglio, (china su carta); Solitudine; Strigno, paesaggio rustico; Levico; Lago di Lefre; La spina; Al verde!; Ritratto di Teodolinda Graziadei; Ritratto di Pia Prati; Ottobre; Cristo morente; Presepio; Riposo in Egitto; Visione del Tiepolo

1927

Milano, Galleria L’Esame, Retrospettiva di Eugenio Prati: Sequestro; Alla mia vecchietta; Divorzio; Timore; Tempesta a ciel sereno; Vecchiaia laboriosa; Alba; Idillio; Abile; Verga magica; In attesa dello sposo; Ancora un momento a Venezia; Fusettaia veneziana; Ritorno da Santa Apollonia; All’ovile; Cara; Idillio, bozzetto; Solitudine; Vecchia; Pioggia d’oro; Levico; Canal Grande; Guado; La spina; Prendete!; Raffaello e la fornarina; La piccola vivandiera; Pastorella; Riposo in Egitto; Al verde!; Ottobre

1930

Trento, Circolo Sociale, Mostra di Ritratti d’artisti trentini contemporanei: Ritratto di don Giuseppe Grazioli; Ritratto della signora Anna Alberti Ravagni; Ritratto del conte Aldo Alberti Poja; Ritratto della baronessa Virginia Turco; Ritratto di signora; Ritratto del sig. Luigi Cainelli; Ritratto del sig. Luigi Cainelli, disegno

Roma, Società cultori e amatori di Belle Arti, Mostra dell’Ottocento: Pioggia d’oro; Alla mia vecchietta

1935

Venezia, Mostra per i quaranta anni della Biennale: Alla mia vecchietta; Ancora un momento a Venezia.

Trento, VIII Mostra d’arte del Sindacato Fascista Belle Arti della Venezia tridentina: La pastorella; Ritratto di don Giuseppe Grazioli; Piccolo cantiniere (terza versione); Ragazza che legge; Testa; Giovinetta alla finestra; Mater Admirabilis: Disegno; Disegno

1941

Trento, Palazzo Scuole R. Sanzio, X Mostra d’arte del Sindacato Fascista Belle Arti della Venezia tridentina: Ritratto di Andrea Malfatti, 1871; Ritratto del conte Alberti (1899); Ritratto di Maria Teresa Cloch; Ritratto della contessa Viginia Alberti Poja (1890)

1942

Agnedo (Tn), Canonica, Mostra per il Centenario della nascita di Eugenio Prati.

1946

– Trento, Castello del Buonconsiglio, Mostra della pittura Trentina dell’800 e ‘900: Lettura o Fanciulla che legge; Il piccolo cantiniere; Ragazza al verone; Poesia della montagna; Dante e Beatrice, bozzetto; Ritratto di don Giuseppe Grazioli; Testa di fanciulla; Tintoretto che scaccia Mario; bozzetto; disegno; bozzetto; disegno

– Trento, Galleria d’arte, Mostra di B. Bezzi e E. Prati, 21 febbraio-12 marzo.

1957

Trento, Palazzo Pretorio (a cura della Dante Alighieri), Mostra di Quadri di Eugenio Prati nel cinquantenario della morte, 3-24 novembre: Autoritratto; Frutta; Caldonazzo (Piccola capraia); Tintoretto che scaccia Mario, (1865); Ritratto della sorella Isabella, 1872; Ritratto baronessa Virginia Turcati; S. Adalberto, 1873; Immacolata, 1874; Ritratto di Andrea Malfatti, 1871; Ritratto di mons. Boghi; Ritratto di Giulia Turco; Ritratto della sorella Luigia; Vezzo di coralli; San Marco – interno; San Marco con figure; Ritorno da Santa Apollonia, (1881); Cara; Tempesta a ciel sereno, (1886); Uomo che piange è preso, bozzetto (1886); Tempo è denaro, (1887); Studio e lavoro, (1888); Solitudine, bozzetto, (1894); Mercoledì delle ceneri; Vecchiaia laboriosa, (1889); Frutta (1890); Notturno (Agnedo); Sepolcro (Padri Francescani, Borgo); Ritratto della moglie, acquerello; Otello-Verdi; Ritrattino della figlia; Ritratto di don Grazioli; Canal Grande; Canal Grande, bozzetto; Canal Grande con barca, bozzetto; Innocenza; Prendete!; Amico fedele; Serate d’inverno nel Trentino; Fuga; La lettera (con uva, 1895); Vallagarina, Guardiana d’oche; Povere le mie rose!; Indecisione; Amor mio; Pura o Poesia della montagna; Mater Admirabilis; Presepio; S. Luigi; SS. Cosma e Damiano; Sacro Cuore, bozzetto; Ritratto di Giuseppe Ciola; Ritratto conte Aldo Alberti; Verrà?; Testa di donna; Marina di Trieste; Venezia; Paesanella; Vestito da sposa; Visione tra le rose; Testa di donna; Madonna dell’uva; Uva; Favretto al Liston; Le due madri; Visione di Tiepolo; Indecisione; La preghiera della sera o Ave Maria; La seconda madre; La lezione di canto; Ritratto del dott. Fortunato Montel; Ritratto signora Caterina Montel; Ritratto Filippo ed Ezechiele Bertoldi

1961

Rosario, Agentina, Pintura italiana del Octocientos: Ritorno da Massaua, olio (esposto come dipinto di Giacomo Favretto con il titolo La patria chiama)

1978

– Trento, Galleria d’arte Il Castello, Eugenio Prati 1842-1907, aprile: Cara!, olio; Al verde!, olio; Uva bianca e nera, olio; Frate, olio; Cascata di rose, olio; Contadinella, olio; vari acquerelli e disegni

– Caldonazzo (Tn), Sala civica del Municipio, Esposizione retrospettiva di Eugenio Prati, 25 ottobre-15 novembre: Vecchiaia laboriosa, olio; Canal Grande, olio; Mater admirabilis, olio; Tempesta a ciel sereno, olio; Serate d’inverno in Trentino, olio; Guardiana d’oche in Vallagarina, olio; Ave Maria, olio; Conversazione in famiglia, olio; Lezione di canto, olio; Crepuscolo ad Ala, olio; Verrà?, olio; Istruzioni della nonna, olio; Agnellino smarrito, olio; Vezzo di coralli, olio; Verdi-Otello, olio; Mercoledì delle ceneri, olio; Ragazza bionda (Innocenza), olio; Povere le mie rose, olio; Marina di Trieste, olio; Paesaggio nel Tesino (Bieno), olio; Testine di Amor non prende ruggine, olio; Cristo e la Maddalena, olio; Al Verde!, olio; Il Presepio, olio; Rosa mistica, olio; Amor mio, olio; Piccola capraia a Caldonazzo, olio; Testa del Tiepolo, pastello; Ritratto di Stefano Prati, olio; Ritratto di Benedetto Prati, olio; Ritratto di R. Prati, olio; Ritratto di Raffaello Lazzari, pastello; Ritratto di Virginia Alberti Turco, pastello; Ritratto di Giulia Turco, carboncino; Ritratto di Anna Alberti, pastello; Autoritratto di Eugenio Prati, pastello; Contadina con vaso, olio; Contadinella, olio; Cascata di rose, olio; Grande natura morta (Uva e pesce), olio; La lettera, olio; Natura morta, l’uva, olio; Figura, disegno; Figura, disegno; Figura,Disegno; Figura, disegno; Figura, disegno; Figura,disegno;Figura, disegno; Figura, acquerello

1982

Castel Ivano (Tn), Una donna. 67 opere di artisti contemporanei presentate da Alberico Sala, 4 luglio-18 agosto: Amor mio, olio; Prendete!, olio; Mater Admirabilis, olio; Serate d’inverno in Trentino, olio; Verrà?, olio; Il Presepio, olio

1983

Innsbruck, Tiroler Landesmuseum Ferdinandeum, Dall’Impressionismo allo Jugendstil, 15 luglio-28 agosto; Bolzano, Castel Mareccio, Dall’Impressionismo allo Jugendstil, 13 settembre-13 ottobre; Trento, Palazzo delle Albere, dall’Impressionismo allo Jugendstil, 20 ottobre-27 novembre: Tempesta a ciel sereno, olio; Vecchiaia laboriosa, olio; Pozza di Lefre, olio; Canal Grande, olio; La guardiana d’oche in Vallagarina, olio; Luci nel bosco, olio; Ave Maria, olio; Le due madri, olio

1985

Milano, Consulart, Esposizione di dipinti dell’Ottocento italiano, 8 novembre-23 dicembre: Ancora un momento (interno), olio

1987

– Milano, Palazzo Isimbardi, L’Ottocento a Palazzo Isimbardi nelle collezioni della provincia di Milano, 23 aprile-30 maggio: Girovaghi, olio

– Bolzano, Museum für Moderne Kunst, Naher an del Natur. Mensch und Landschaft in der Malerei von 1900 bis 1950 Tirol und Trentino: Agnellino smarrito, olio; Vecchiaia laboriosa, olio; Solitudine, olio; Poesia della montagna, olio; Canal Grande, olio

1988

– Trento, Palazzo della Regione, Prima mostra antiquariato: Otello, 1891, olio

– Castel Ivano (Tn), Pittori dell’Ottocento trentino. Eugenio Prati e Bartolomeo Bezzi, 23 luglio-4 settembre: Ira, olio; Divorzio, olio; Tempo è denaro, olio; Vecchiaia laboriosa, olio; Tempesta a ciel sereno, olio; Prendete! , olio; Serate d’inverno in Trentino, olio; Ottobre, olio; Poesia della Montagna, olio; Canal Grande, olio; Amor mio, olio; Madonna con bambino, olio; Ragazza veneziana, olio; Castel Ivano, olio; Ave Maria, olio; Studio e lavoro, olio; Testina di giovinetta, olio; Verra?, olio; Agnellino smarrito, olio; Lettura, olio; Ritratto di giovane donna, olio; Ragazza al verone, olio; Guardiana d’oche in Vallagarina, olio; Inverno, olio; Castel Ivano d’inverno, olio

1989

Trento, Palazzo della Regione, II mostra provinciale antiquariato: Scintilla elettrica o Elettricità, olio

1990

Trento, Castello del Buonconsiglio, III mostra provinciale antiquariato: Donna romana, 1872, olio

1992

Trento, Palazzo delle Albere, Artisti e opere dell’Ottocento nelle collezioni del Mart: Cristo e la Maddalena, olio; Mosè al Nilo, olio; Ritratto di Giulia Turco, carboncino, Tintoretto che scaccia Mario, matita su carta; Ritratto di Anna Alberti, pastello su carta; Ritratto di Raffaello Lazzari, pastello su carta; Ritratto della contessa Virginia Alberti Poja, pastello su carta; Autoritratto, pastello su carta; Dante e Virgilio, olio; Volto di fanciulla, pastello su carta; Poesia della montagna, olio; Piccolo cantiniere, olio; Ragazza che legge, olio; Ragazza al verone, olio; Contadina sorridente, olio; Solitudine, olio; Ritratto di Saverio Tamanini, olio; Ritratto di Andrea Malfatti, olio

1993

Rovereto (Tn), Galleria d’Arte Dusatti. Dieci anni di attivià artistica: Uva e selvaggina, (1883), olio; Il suono dell’Angelus, (1897), olio

1994

Milano, Museo del Risorgimento, Armi e battaglie del Risorgimento, 18 settembre-30 ottobre: Ritorno da Massaua, 1887, olio

1997

Rovereto, (Tn), Galleria Dusatti, Mostra collettiva di maggio: Dama che fuma, 1877, olio

2000

– Rovereto, (Tn), Museo Civico di Rovereto, L’arte riscoperta. Opere delle collezioni civiche di Rovereto e dell’Accademia degli Agiati dal Rinascimento al Novecento: Piccolo studioso, olio

– Trento, Palazzo Trentini, Arte trentina del Novecento, 1900-1950, 5 giugno – 29 luglio: Lezioni di Canto, (1900), olio; Al verde!, (1906), olio

2001

Castel Ivano (Tn), Eugenio Prati, un omaggio, 22 luglio-2 settembre: Divorzio, 1882, olio; Tempo è denaro, (1887), olio; Serate d’inverno in Trentino, (1892), olio; Canal Grande, (1892), olio; Mater Admirabilis, (1898), olio; Amor mio, (1898), olio; Giovane veneziana con bambino (1895), olio; Luci nel bosco, (1898), olio; Ottobre, (1905), olio; Prendete!, (1894), olio; Castel Ivano, (1895), olio

2002

– Trento, Palazzo delle Albere, Paesaggi e ambienti di montagna, 28 marzo-28 aprile: Poesia della montagna, 1903; Solitudine, (1894-95)

– Trento, Palazzo Geremia-Comune di Trento, La magia e la poesia del Trentino nella pittura di Eugenio Prati, a cura di Alberto Pattini (Municipio di Trento) 18 maggio-30 giugno: Dama che fuma, 1877, olio; Amor non prende ruggine, 1880, olio; Divorzio, 1882, olio; Alla fontana, 1883, olio; Uva e selvaggina, (1883), olio; Idillio, 1884, olio; Vezzo di coralli, (1885), olio; Uomo che piange è preso, bozzetto, (1886), olio; Raffaella, (1886), olio; Ancora un momento, bozzetto, (1886), olio; Il tempo è denaro, (1886), olio; Tempesta a ciel sereno, (1887), olio; Studio e lavoro, 1888, olio; Inverno, (1888), olio; Vecchiaia laboriosa, (1889), olio; Uva e pesche, 1890, olio; Pozza di Lefre, (1890), olio; Ira, (1890), olio; Serate d’inverno in Trentino, (1892), olio; Tramonto sul lago di Caldonazzo, bozzetto, (1892), olio; Innocenza, (1894), olio; Rosa mistica, (1894), olio; Prendete!, (1894), olio; Luci nel bosco, (1894), olio; Solitudine, bozzetto, (1894), olio; Castel Ivano, (1895), olio; Castel Ivano, bozzetto, (1895), olio; Profumo di rose, (1895), olio; Gelosia, (1895), olio; Guardiana d’oche in Vallagarina, (1895), olio; Posta del villaggio, (1895), olio; Rovine di Selva di Levico, acquerello, (1895); Eremo di San Colombano, acquerello, (1895); La voce sua soave, (1896), olio; Ragazza al Verone-Indecisione, (1896), olio; Cascata di rose, (1896), olio; Il suono dell’Angelus, (1897), olio; Crisantemi, (1897), olio; Baite di Lefre, (1898), olio; La Portela a Trento, acquerello, (1898); Ave Maria, (1898), olio; Amor mio, (1898), olio; Crepuscolo ad Ala, (1898), olio; Guado, (1898), olio; Piccolo cantiniere, (1898), olio; Agnellino smarrito, (1900), olio; Lezioni di canto, (1900), olio; Uva bianca e nera, (1900) , olio; Fuga, (1900), olio; Perdono, china acquerellata, (1902); Ottobre, (1905), bozzetto olio; Ottobre, (1905), olio; Rustico di Coldonazzo, (1906), olio; Sorpresa spiacevole, (1906), bozzetto olio; Le due madri, (1906), olio; Cima Dodici, (1906), bozzetto olio

2002-2003

Trento, Palazzo Geremia-Comune di Trento, Esposizione del Generale Garibaldi a Milazzo, 1869, olio, 9 luglio 2002-4 luglio 2003

2003

Cles, Palazzo Assessorile, Artisti e Collezionisti a Cles, 24 maggio-13 luglio: Il tesoretto (1896), olio

2004

Trento, Palazzo delle Albere, Il Secolo dell’Impero-Principi, artisti e borghesi tra 1815 e 1915, 25 giugno-31 ottobre: Tintoretto che scaccia Mario, 1865, matita su carta; Ritratto di Andrea Malfatti, 1871, olio; Madre amorosa, 1877, olio; Amor non prende ruggine, 1880, olio; Divorzio, 1882, olio; Favretto al Liston, (1894), olio

2006

Riva del Garda (Tn), Museo civico, Mozart. Note di viaggio in chiave di violino: Ritratto di Wolfang Mozart, (1905), olio

2007

– Trento, Galleria Antiquaria B. Gasperetti, Maestri della pittura trentina fra ‘800 e ‘900, 30 gennaio-3 marzo: Guardiana d’oche in Vallagarina, (1895), olio

– Caldonazzo (Tn), Castel Trapp, Caldonazzo e il lago nella pittura di Eugenio, Giulio e Romualdo Prati, a cura di Alberto Pattini (Municipio di Caldonazzo) 14 luglio-19 agosto 2007: Autoritratto di Eugenio Prati, 1863, olio; Caldonazzo con piccola capraia, (1875), olio; Tramonto sul lago di Caldonazzo, (1892), olio; Pastorella sul torrente Centa, (1892), olio; Capraia o Prime luci, 1894, carboncino su carta; La Lettera con uva, (1895), olio; Tra il si e il no, (1896), bozzetto, olio; Riflessi lunari sul lago, (1897), olio; Il guado, (1898), olio; No o Rifiuto amoroso, (1899), china su cartone; Lezioni di canto, (1900), olio; Scorcio di Caldonazzo e il lago, (1900), bozzetto, olio, Poesia della montagna, (1903), olio; Ottobre, (1905) bozzetto, olio; Le due madri, (1906), olio; Il molino Prati a Caldonazzo, (1906), olio; Rustico di Caldonazzo, (1906), olio

– Trento, Palazzo delle Albere, Sulle tracce di Maurice Denis-Simbolismi ai confini dell’impero asburgico, 23 giugno-28 ottobre: Solitudine, (1894), olio; Sogno di Santa Cecilia, (1892), olio; Scintilla elettrica, (1899), olio; Agnellino smarrito, (1900), olio; Consumatum est, (1906), olio

– Castel Ivano (Tn), Eugenio Prati (1842-1907), Antologica nel centenario della scomparsa, 22 luglio-2 settembre: Tintoretto scaccia Mario, (1865), matita su carta; Garibaldi a Milazzo, 1869, olio; Ritratto di Fortunato Montel, 1871, olio; Ritratto di Catterina Montel, 1871, olio; Cavaliere-Sentinella notturna, 1874, olio; Autoritratto con berretto rosso, (1874), pastello su carta; Ritratto della baronessa Giulia Turco Turcati, 1874, olio; Ritratto di Raffaello Lazzari, (1874), pastello su carta; Ritratto di Saverio Tamanini, (1875), olio; Dama che fuma, 1877, olio; Madre amorosa, 1877, olio; Piccolo prigioniero, 1880, olio; Abile, 1880, olio; Alla mia vecchietta, (1881), olio; Divorzio, 1882, olio; Interno di San Marco con figure, (1882), olio; Alla fontana, 1883, olio; Uva e selvaggina, (1883), olio; Tempesta a ciel sereno, (1886), olio; Ritratto di Maria Sardagna Thun, (1886), olio; Ritratto di don Giuseppe Grazioli, 1886, olio; Ancora un momento, (1886), olio; Ancora un momento,(interno) 1887, olio; Ritorno da Massaua 1887, olio; Pioggia d’oro, 1888, olio; Gioco innocente, 1889, olio; Girovaghi, 1889, olio; Otello, 1891, olio; Madre con bambino, (1890), carboncino su carta; Primi fiori a Venezia, (1889-1892), olio; Veduta di Venezia, (1892), olio; Ancora un momento a Venezia, (1894), olio; Prendete!, 1894, olio; Favretto al Liston, (1894), olio; Menestrello, (1895), olio; La visita o Indecisione, (1895), olio; Uva, (1895), olio; Castel Ivano, (1895), olio; Castel Ivano, (1895), olio; Ragazzo con garofano, (1896), olio; Ragazza al verone o Indecisione, (1896), olio; Suono dell’Angelus, bozzetto (1897), olio; Suono dell’Angelus, (1897), olio; Ave Maria o La preghiera della sera, (1898), olio; Madonna con bambino, (1898), olio; Venezia, (1900), olio; Veduta di Passo Buole, (1902), olio; La spina, (1903), olio; Cristo e la Maddalena o la deposizione, (1904), olio; Ottobre, (1905), olio

2007-2008

Cles (Tn), Centro direzionale Cassa Rurale di Tuenno-Val di Non, Eugenio Prati-Le Emozioni del Trentino, a cura di Alberto Pattini, 15 dicembre 2007-13 gennaio 2008: Dama che fuma, 1877, olio; Madre amorosa, 1877, olio; Amor non prende ruggine, 1880, olio; Alla mia vecchietta, (1881), olio; Ritorno dalla sagra di Santa Apollonia, (1881), olio; La vedova, (1881), olio; Idillio, 1884, olio; Gioco innocente, 1889, olio; Favretto al Liston, (1894), olio; Prime Luci, (1894), olio; Posta del villaggio, (1895), olio; Guardiana d’oche in Vallagarina, (1895), olio; Il Tesoretto, (1896), olio; Suono dell’Angelus, (1897), olio; Riflessi lunari sul lago, (1897), olio; Agnellino smarrito, (1900), olio; Lezioni di canto, (1900), olio; Poesia della montagna (prima versione), 1903, olio; Le due madri, (1906), olio

Dama che fuma, 1877; Madre amorosa, 1877; Amor non prende ruggine, 1880; Alla mia vecchietta, (1881); Ritorno dalla sagra di Santa Apollonia, (1881); La Vedova, (1881); Idillio, 1884; Gioco innocente, 1889; Favretto al Liston, (1894); Prime Luci, (1894); Posta del villaggio, (1895); Guardiana d’oche in Vallagarina, (1895); Il Tesoretto, (1896); Suono dell’Angelus, (1897); Riflessi lunari sul lago, (1897); Agnellino smarrito, (1900); Lezioni di canto, (1900); Poesia della montagna (prima versione), 1903; Le due madri, (1906)

2008

– Trento, Galleria Antiquaria B. Gasperetti, Maestri della pittura trentina fra ‘800 e ‘900, 29 gennaio-15 marzo: Le due madri, (1906), olio; Tramonto sulla Laguna di Venezia, (1889), olio; Chiesa, 1894, carboncino su carta; Palazzo Marzani (corte interna) a Villa Lagarina, 1894, carboncino su carta

– Forte di Nago e Galleria Civica di Arco (Tn), Il mito della Montagna, l’arte trentina del primo novecento, Nago 14 giugno-20 luglio – Arco 25 luglio-28 settembre: Suono dell’Angelus, (1897), olio

– Trento, Castello del Buonconsiglio, Rembrandt e i capolavori della grafica europea nelle collezioni del Castello del Buonconsiglio, 5 luglio-2 novembre: Ritratto di Giulia Turco Turcati, (1874), olio; Ritratto di Raffaello Lazzari (1874), pastello su carta

– Borgo Valsugana (Tn), Arte e devozione in Valsugana, 28 luglio-31 agosto: Cristo morto, 1881, olio

– Rovereto, Galleria Dusatti, Artisti trentini 4 ottobre- : La Confidenza, 1877, olio

2008-2009

– Trento, Palazzo delle Albere, Nuovi ospiti a Palazzo delle Albere, Donazioni e depositi del XIX secolo 2004-2008, 4 ottobre 2008-11 gennaio 2009: Favretto al Liston (1894), olio, Visione del Tiepolo, (1896), olio, Consumatum est, (1906), olio

– Trento, Palazzo Roccabruna, I prodotti della terra. Artisti trentini tra Ottocento e Novecento, 20 novembre-18 gennaio 2009: Uva con ritratto di donna, (1890), olio, La lettera con uva, (1895), olio

Tessera
Tessera di entrata ad una mostra

Biografia Italiano

Biografia Português

Biografia Espanhol

Opere/Fotografie/Documenti

Diario della baronessa Giulia Turco Lazzari

Elenco Opere e Litografie

Mostre – Elenco

Bibliografia

Deixe uma resposta

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.